normativa cookieTempi bui per i cookie a seguito della Normativa del Garante della Privacy pubblicata recentemente. Stiamo parlando della normativa pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014: Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie.

Ma cosa sono i cookie?

I cookie, sono stringhe di testo di piccola dimensione che i siti web inviano al dispositivo di navigazione dell’utente (tablet, computer, smartphone, etc) dove vengono memorizzate le informazioni e le attività svolte dagli utenti sui siti. In genere si usano i cookie per monitorare sessioni, migliorare la navigazione degli utenti, per memorizzare informazioni.

Cosa cambierà a seguito della nuova normativa?

Non sarà più possibile installare cookie per finalità di profilazione e marketing da parte dei gestori di e-commerce o di siti senza aver avuto il consenso da parte degli utenti.
Queste le parole di Antonello Soro, presidente del Garante Privacy: “Con questo provvedimento, maturato anche attraverso la consultazione dei vari stakeholder, diventa più facile il rispetto degli obblighi previsti dalla normativa europea. La procedura semplificata consentirà agevolmente ai navigatori di manifestare un consenso davvero libero e consapevole”.

Il documento prevede, entro un termine stabilito per i vecchi siti, che dovranno essere predisposte apposite informative/banner al fine di:

  • prevedere un banner con le informazioni all’utente e la possibilità di scegliere quali cookie autorizzare
  • prevedere un consenso specifico per i cookie di profilazione.

Quindi quando si accederà ad un sito, che sia dalla homepage che sia da qualsiasi altra pagina interna, dovrà comparire immediatamente un banner, ben visibile, in cui sia indicato:

  • che il sito utilizza cookie di profilazione per inviare messaggi pubblicitari mirati
  • che il sito consente anche l’invio di cookie di “terze parti”, ossia di cookie installati da un sito diverso tramite il sito che si sta visitando
  • un link a una informativa più ampia, con le indicazioni sull’uso dei cookie inviati dal sito, dove è possibile negare il consenso alla loro installazione direttamente o collegandosi ai vari siti nel caso dei cookie di “terze parti”
  • l’indicazione che proseguendo nella navigazione si presta il consenso all’uso dei cookie.

Quanto tempo abbiamo per metterci in regola?

Il Garante tenendo conto dell’impatto, anche economico della normativa, ha previsto un tempo di adeguamento di un anno a decorrere dalla pubblicazione della normativa.

Quali saranno le sanzioni?

Chi non farà i dovuti adempimenti rischierà una sanzione da 6.000 a 36.000 euro (art. 161 del Codice).
L’installazione di cookie senza il preventivo consenso dell’utente prevede invece una multa ancora più salata che va da 10.000 a 120.000 euro (art. 162, comma 2-bis, del Codice).
Infine l’omessa o incompleta notificazione al Garante, ai sensi di quanto previsto dall’art. 37, comma 1, lett. d), del Codice, è sanzionata con il pagamento di una somma che va da 20.000 a 120.000 euro (art. 163 del Codice).

Ok, avete un anno di tempo per mettervi in regola!
Per una lettura più approfondita vi rimandiamo alla Normativa del Garante della Privacy.