Mi sono imbattuto in un annuncio su adwords di un negozio di accessori per la moda, in particolare borse ed affini.
Con la solita curiosità ci sono andato su ed ho scoperto che questo può essere un caso esemplare di cosa NON fare su un e-commerce.

Il sito è quello di Moretti Walter, andate pure nella pagina prodotti. A parte la scheda triptica di ogni prodotto, provate ad ordinare qualcosa. Armatevi di carta e penna perchè bisognerà segnarsi i vari codici degli articoli interessanti, perchè non esiste un carrello, ma solo una form di invio. Un po’ come un fossile vivente è qui, nel 2007, a ricordarci che alcuni e-commerce sono partiti, negli anni novanta, in questo modo.

Se vi siete presi la briga di investire in una campagna su Adwords e non solo, forse vale la pena di spendere anche solo 200 € in più all’anno e recuperare quanto meno un sistema di commercio elettronico entry level. Sicuramente ne gioverà l’entrata ordini.

Edit: Come fatto notare da Stefano la home effettivamente richiede l’inserimento dei propri dati per poter procedere. Arrivando da Adwords si accede a quest’altra pagina invece.